"Posti a sedere non vendiamo, ma difendiamo la nostra professione".

Abuso di potere e molestie sessuali 

“Giù le mani!” – Violenza sessuale nelle arti dello spettacolo

In seguito a un sondaggio scioccante, l’Associazione svizzera degli artisti di scena sta prendendo misure per proteggere gli artisti – in scena, davanti e dietro il palco e la telecamera.

  • Yasmin deve improvvisamente denudare il suo seno al casting, anche se non sarebbe necessario per le riprese pubblicitarie. Il produttore che è presente lo richiede.
  • Andri non ama più andare alle prove di danza perché il suo coreografo corregge la sua postura inutilmente e lascia le mani troppo a lungo sul suo corpo.
  • Natasha riceve un’offerta per un ruolo se esce con il finanziatore. E “uscire” significa solo una cosa.
  • Thomas cancella dal natel per l’ennesima volta una foto del pene del suo manager.
  • Tamara si cambia in bagno perché il capo visita di nuovo il camerino. Sempre quando dovrebbe cambiarsi e anche se non ha niente da fare lì.

Questi casi anonimizzati mostrano il quadro che emerge dall’indagine di ScenaSvizzera sulle molestie sessuali nelle professioni dello spettacolo. Mentre negli Stati Uniti l’ondata #MeToo ha portato a veri cambiamenti di mentalità duraturi e – ancora di più – nella protezione degli artisti, la Svizzera è ancora indietro e le cose vanno male in molti posti. Il 79% dei partecipanti al sondaggio ha subito un’aggressione sessuale negli ultimi 24 mesi, in tutte le fasce di età e di sesso. E stato repertoriato un totale di 577 casi che coinvolgono 400 donne e 177 uomini.

L’analisi dettagliata del sondaggio è la seguente (solo in tedesco):

thumbnail of SzeneCH April 2021 Machtmissbrauch Umfrage Auswertung
Abuso di potere e molestie sessuali nell’indagine sulle arti dello spettacolo (2020)

Piattaforma di segnalazione anonima

ScenaSvizzera ha pianificato diverse misure per contrastare gli abusi. Uno degli strumenti più importanti è una piattaforma di segnalazione anonima che permette agli interessati di segnalare episodi, istituzioni, persone e produzioni. ScenaSvizzera può inseguito chiarire i fatti.
Clicca qui per la piattaforma di segnalazione anonima.


Codice di deontologia – Politica su comportamenti inaccettabili, bullismo e molestie sessuali sul posto di lavoro

thumbnail of Verhaltenskodex_Broschürenformat_8.10.2019

 

 

 

 

 

facebook instagram